leggevi, da ragazza, i romanzi di Bassani:

il giardino, l’airone, gli occhiali d’oro.

Nella sala entrava con l’aria fresco-umida

nel bosco vicino il verde delle acacie

a tingere il bianco delle pagine

del colore dell’estate e della gioventù.

Io non c’ero…adesso però sto con te

 – dalla tua parte –

a passeggio insieme sul ciglio delle lettere

Enrico Testa, Ablativo, Einaudi 2012

Questa voce è stata pubblicata in premio baghetta. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...