Premio Baghetta 2013: i finalisti

Nadia Agustoni, Il mondo nelle cose, LietoColle 2013.
Viola Amarelli, Le nudecrude cose e altre faccende, L’arcolaio 2011.
Saragei Antonini, Sotto i capelli una nave, Forme Libere 2010.
Francesco Balsamo, Tre bei modi di sfruttare l’aria, Forme Libere 2013.
Dario Bertini, Frequenze clandestine, Sigismundus 2012.
Natalia Bondarenko, Confidenze confidenziali, Rayuela Ed. 2013.
Antonella Bukovaz, al Limite, Le Lettere 2012.
Anna Maria Carpi, Quando avrò tempo, Transeuropa 2011
Alessandra Carloni Carnaroli, Femminimondo, Polimata 2011.
Biagio Cepollaro, Le Qualità, La camera verde 2012.
Claudio Damiani, Il fico sulla fortezza, Fazi 2012.
Giampaolo De Pietro, La foglia è due metà, Buonesiepi 2012.
Milo De Angelis, Quell’andarsene nel buio dei cortili, Einaudi 2010.
Vito Intini, Poesie a nero, Radio Ed. 2011.
Franco Loi, Lader de Diu, Parolfi 2013.
Silvia Morotti, I fuochi di Sant’Ermete, Lampi di stampa 2011.
Davide Nota, La rimozione, Sigismundus 2011.
Vincenzo Ostuni, Faldone zero-venti, Ponte Sisto 2012.
Nico Polerti, Fora de ora, Vegre 2013.
Marilena Renda, Ruggine, Dot.com Press 2012.
Greta Rosso, In assenza di cifrari, LietoColle 2013.
Italo Testa, La divisione della gioia, Transeuropa 2010.

Questa voce è stata pubblicata in premio baghetta. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...